Maurizio Nicosia

Articoli


Mimmo Paladino


Opere di Mimmo Paladino

Il mio lavoro non ha mai avuto la necessità di stupire e di provocare, perché provocazione e stupore sono nella magia del segno o della installazione o dell’opera. Non c’è necessità, se non in alcuni momenti della storia come nel periodo delle avanguardie, di uscire per smuovere, provocare, rompere. I nostri tempi non ci consentono più questo perché non ce ne è necessità. Penso piuttosto che ci sia necessità di riflessione, di approfondimento, di tempi più lenti, anzi di frenare invece che correre. E’ il momento della punta di matita piuttosto che quello dello shock. Non è più quello l’argomento delle nostre riflessioni. Ci occupiamo di arte, di segno, di poesia con i quali dobbiamo dire cose anche semplici. Certe esperienze delle arti visive mi sembrano a rilento rispetto al mondo vero, che è molto più shockante. L’artista deve proporre altri mondi. Uno spettatore deve portare queste riflessioni.
(Mimmo Paladino)


Francesco Clemente

Opere di Francesco Clemente
  • Semi, 1978. Tempera su carta,  cm 179,5 x 189,5

Sandro Chia

Opere di Sandro Chia

Nicola De Maria

Opere di Nicola De Maria

Enzo Cucchi

Opere di Enzo Cucchi