ABA Il biennio di mosaico e studenti dell’ABA di Roma hanno realizzato sotto la tua conduzione un grande mosaico pavimentale. Come nasce questo progetto e dove sarà collocato?

_15-05-1000538-2Enzo Tinarelli Il progetto nasce da una collaborazione iniziata l’anno scorso con la professoressa Sabina Alessi dell’ABA di Roma. Quest’anno abbiamo pensato di realizzare un lavoro più corposo che coinvolgesse gli studenti in un’esperienza comune, per cui Sabina Alessi ha proposto alla preside del liceo Torquato Tasso di Roma di nobilitare un corridoio con un mosaico pavimentale per ricordare il poeta. Gli studenti dell’ABA di Roma hanno sviluppato i bozzetti, l’ABA di Roma ha trovato i fondi per i materiali e io ho pensato all’organizzazione.

ABA Come è stato realizzato questo mosaico?

Enzo Tinarelli È stato realizzato in cinque giorni da dodici studenti dell’ABA di Roma, assieme al nostro Biennio specialistico di mosaico, in marmi, con una tecnica a rovescio su carta –il cosiddetto metodo indiretto. Cinque giorni full immersion; uno dedicato alla messa a punto dei bozzetti, e quattro di messa in posa. Una scommessa vinta: venerdì sera alle sette si è posata l’ultima tessera, ed era l’ultimo giorno utile. Quasi nove metri quadrati.
La caratteristica di questo mosaico pavimentale è d’essere flessibile, realizzato con una colla bicomponente che gli dona notevole flessibilità, minor peso e lo rende facilmente trasportabile. Un po’ come un tappeto per bambini… 😉 È stato realizzato in nove sezioni per poter essere eventualmente esposto anche in altre sedi.

_15-05-1000549-2

ABA E il rapporto con gli studenti dell’ABA di Roma?

Enzo Tinarelli Alla fine gli studenti piangevano. Piangevano di felicità, però. Pensiamo sempre alla realizzazione dell’opera, ma l’aspetto formativo e didattico resta l’asse portante di queste esperienze. Gli obiettivi sono stati pienamente raggiunti, anche oltre le aspettative, sia per i tempi di realizzazione, rispettati in pieno, sia per la formazione tecnica: erano ragazzi che non avevano mai fatto un mosaico, non conoscevano la grammatica musiva. È nato un rapporto molto solidale con i nostri studenti. Decisamente un laboratorio molto proficuo.

ABA Ci saranno altri workshop di questo genere?

Enzo Tinarelli Sì, probabilmente ancora con Roma, ma anche con Napoli. Ci sono diversi contatti in corso. Tendiamo a realizzarli qui a Ravenna, ma stiamo valutando anche la possibilità di esportarli.

55web

  • Il foto riassunto del workshop su Facebook